4^ Festa del Donatore 29-11-2009

Domenica 29 si è celebrata la 4^ festa del donatore di sangue di Avis Sannazzaro.


Tra tutte le ricorrenze celebrate sinora, questa è stata certamente quella con un maggior riscontro di partecipanti.


Oltre 50 le persone convenute al pranzo sociale, la presenza del Vicesindaco Signorelli e dell'Assessore ai servizi sociali Bellini, gli amici e le società sportive amiche di Avis Sannazzaro, e soprattutto ben sei sezioni consorelle della provincia che, insieme ai vertici dell'Avis provinciale, hanno voluto presenziare con il loro Labaro durante la Santa Messa.


Durante la celebrazione religiosa ed il successivo pranzo sociale, tenutosi in un noto ristorante della zona, i donatori di sangue sono stati ripetutamente ringraziati per la perseveranza con il quale continuano a testimoniare la loro grande solidarietà.


Il nuovo direttivo, rinnovato nel mese di luglio, ha potuto presentare i tanti risultati ottenuti in questi mesi di lavoro.


Dalla nuova assicurazione contro gli infortuni per i donatori, all'avvio delle visite medice periodiche effettuate in sede, dalla stampa delle convocazioni delle donazioni, all'informativa ai donatori relativa all'influenza suina, dalla diffusione di volantini sempre esposti nelle farmacie, nel centro poliambulatoriale dell'Asl e presso alcuni punti vendita, all'estensione dell'iniziativa Avis Club per le agevolazioni riservate ai donatori con alcuni esercizi di Sannazzaro.


Il tutto ha permesso di raggiungere il traguardo dei 55 donatori attivi.


La sede, aperta tutti i giovedì dalle 21.00 alle 23,00, è diventata da qualche mese frequentata come non mai: dai donatori abituali, alle persone interessate al tema della donazione del sangue, dagli amici della sezione ai comuni cittadini curiosi di capire meglio cos'è l'Avis. Il merito di tali risultati va anche all'innesto nel rinnovato gruppo di lavoro di alcune nuove e preziose risorse, quali Marco Tagliacarne (Vice Presidente), Marco Peretto (consigliere), Paola Casone (Segretaria) e Sara Pallini, queste ultime omaggiate dal Consiglio Direttivo con un riconoscimento durante la festa.


Il momento conviviale ha fatto da scenario anche ad alcuni riconoscimenti che la sezione Avis ha voluto consegnare al Gruppo Podistico Avisaido di Sannazzaro, da sempre impegnato al fianco dei donatori, e per il ringraziamento al Gruppo Sportivo Flores di Ferrera, all'insegna di una nuova e stimolante sinergia tutta lomellina.


Ma la vera notizia è arrivata dal Vice Sindaco Signorelli e dall'Assessore Bellini, che hanno annunciato la destinazione immediata ad Avis Sannazzaro dei locali della ex-sede della polizia locale da adibire a futuro centro per le donazioni.


Il Presidente di Avis Sannazzaro ha perciò definito questa, un'Amministrazione "amica" degli avisini locali. Tutto il rinnovato consiglio direttivo e i quasi sessanta donatori, hanno quindi la certezza di avere il Comune al proprio fianco per raggiungere un comune obiettivo: permettere ai donatori dell'intera area sannazzarese di espletare in paese il proprio gesto di generosità, migliorando un servizio di cui Sannazzaro e i paesi limitrofi devono sentirsi orgogliosi.

 

fotogallery pg icon

 

0
0
0
s2sdefault